Kiži

E’ un’ isola situata nel lago Onega (Carelia), caratterizzata da un insieme di chiese in legno, cappelle e case tipiche russe che non si trovano ormai facilmente nei dintorni delle città moderne; attualmente fa parte del patrimonio dell’umanità. Il gioiello architettonico dell’isola è la chiesa della Trasfigurazione  con le sue 22 cupole e l’iconostasi in stile barocco. Ci sono molte chiese di legno, una di quali è stata costruita proprio senza dei chiodi. Ci sono anche delle strutture che venivano trasportate dalle altre parti di Carelia.

Dettagli